Accordo NAIS e COOPCULTURE

È stato da poco siglato un importante accordo tra la NAIS e COOPCULTURE, il maggiore attore nazionale per l’erogazione di servizi di fruizione turistica (presente anche all’estero).

L’accordo prevede un processo di integrazione di piattaforme e competenze per affrontare, con un portafoglio di offerta comune, il mercato dei beni culturali in tutti i suoi aspetti strategici: salvaguardia, valorizzazione e fruizione.

Il settore è oggetto di particolare attenzione istituzionale, riflessa anche in modo significativo nel PNRR, e se ne prevede una forte evoluzione incentrata su aspetti tecnologicamente evoluti ed innovativi, con una chiara centralità delle tecnologie informatiche e creative.

L’accordo testimonia quanto le competenze e le tecnologie di NAIS siano centrali in questa prospettiva, e possano contribuire nell’immediato futuro ad una crescita importante della nostra società.

Grazie, dunque, a tutti coloro che in questi anni hanno contribuito a creare le importanti premesse che ci consentono di avere un ruolo importante in uno dei settori più promettenti a livello nazionale ed internazionale.

Ottobre 2021