NAIS @ Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico con CoopCulture

La NAIS, assieme a CoopCulture, sarà protagonista della XXIII BMTA in programma dal 25 al 28 novembre p.v., presso il Salone Espositivo allestito al Tabacchificio Cafasso di Paestum.

NAIS − tra le aziende italiane più dinamichenello sviluppo di servizi innovativi basati sulle ICT e le tecnologie di navigazione satellitare, monitoraggio del territorio da satellite, drone, sensori IoT, intelligenza artificiale ed extended reality − e CoopCulture − uno dei maggiori partner privati impegnati in Italia nei servizi al pubblico e nella messa a valore di musei e aree archeologiche e di itinerari e territori − presenteranno infatti la propria partnership rivolta all’implementazione di una innovativa infrastruttura digitale all in one, in grado di integrare e coordinare le azioni di prevenzione e tutela, accessibilità, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale.

Gianfranco Corini e Giovanna Barni, rispettivamente Presidenti di NAIS S.r.l. e CoopCulture, hanno dichiarato che l’intento è quello di proporsi congiuntamente, in ambito nazionale e internazionale, per proporre soluzioni e servizi innovativi rispondenti alle esigenze e strategie di salvaguardia e fruizione partecipate, sia dei beni emersi che di quelli sommersi, includendo le funzioni di ticketing integrato e di gestione e monitoraggio dei flussi dei visitatori.

La prima collaborazione NAIS-CoopCulture, attualmente in corso, ricade in uno dei filoni di attività del progetto AMOR (Advanced Multimedia and Observation services for the Rome cultural heritage ecosystem), progetto del programma ESA Business Applications, 5G for l’ART.